Felicità è...

Le anatre del Parco Sempione
Le anatre del Parco Sempione

Spesso parlo di Felicità, emozione strana e illusoria.

Brevi momenti intensi, fiammate rapide che bruciano tutta la nostra energia.


E' più facile ricordare i momenti tristi, che questi magnifici momenti.

Quindi ogni tanto fa bene chiedersi:

 

Quando sono stata felice l'ultima volta?

 

Io sono fortunata, a me capita spesso.

Sono piccoli momenti, che possono anche sfuggirti nel vortice della vita.

Per questo serve fermarsi per ricordarseli.

Nutre la nostra Autostima.

 

L'ultima volta è stata qualche giorno fa, ho condiviso le foto sul mio profilo Facebook

 

Tra un appuntamento e l'altro, mi sono ritagliata uno spazio di tempo, e sono andata al parco Sempione.

 

Mi piace camminare per i suoi viottoli, calpestando sotto i piedi le foglie cadute degli alberi.

Mi piace guardare Lila (il mio microcane) correre dietro le anatre, che si alzano in volo starnazzando arrabbiate.

Mi piace sedermi su una panchina, e scrivere sul mio quaderno ciò che mi passa per la testa.

Mi piace guardare le persone che passano, senza un pensiero per la mente, e dare informazioni ai turisti nel mio inglese maccheronico.

Mi piace fare una capatina nella biblioteca al centro del Parco, per dare un'occhiata alle novità.

 

Tutto ciò mi rende felice.

Non servono sempre grandi cose, anche le piccole aiutano, e capitano numerose nella nostra quotidianità.

Basta farci attenzione!

 

Camilla

 

Link correlati:

Dieci regole per vivere Felici

Felicità, Sacro Graal del mondo Occidentale

Scrivi commento

Commenti: 0