Un modo diverso per assumere i Fiori di Bach

Questa notte ho fatto un sogno...

Mi sono svegliata con l'urgenza di preparare un bouquet di fiori: per me, i miei famigli e la casa che lascerò a breve.

 

Nel sogno c'era la tristezza per l'abbandono e l'urgenza di andarsene, unita alla paura per l'incognito della nuova casa.

 

Ho scelto tre soli fiori, quelli che mi sono venuti in mente appena sveglia. 

Non ho voluto ragiornarci più di tanto (anche se poi me ne sono venuti in mente altri).

 

Star of Bethlehem: chiudere con il passato

Walnut:  il passaggio da una casa all'altra (e per la casa, da un abitante all'altro)

Mimulus: paura per quello che andremo incontro

 

Preparare una boccetta per me ed i miei animali, è una cosa da nulla

 

... ma per la casa?!? 

Volevo un'unica soluzione per tutti noi, da prendere collettivamente.

 

Detto fatto!!!

 

Una ciotolina di terracotta (so già cosa mi diranno gli esperti, dovrebbe essere di vetro trasparente, ma la terracotta mi ricorda la Madre Terra), acqua corrente, e qualche goccia dei miei fiori.

 

Si possono assumere i fiori in mille modi... questo è uno dei tanti. Basta usare un pizzico di fantasia.

 

Primo effetto, i miei animali sono meno paurosi, grazie a Mimulus (Lila, il mio micro cane non ha abbaiato istericamente quando ha incontrato un cane lupo sulla sua strada).

 

La casa sembra avere un'energia più leggera...

 

Ed io?!?


La risposta al prossimo sogno!

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Graziano Nicoli (martedì, 22 maggio 2012 19:47)

    oh beh, anche la casa avrà meno paura dei futuri abitanti, ai quali dovrà adattarsi, dopo il lutto per l'abbandono dei vecchi ...

  • #2

    Camilla (martedì, 22 maggio 2012 20:16)

    Sperando che li trovi e gli aggradano ;o)