La mia Magia (parte prima)

Mi sento povera in questi giorni, mi manca qualcosa...

ho un vuoto dentro....

Stamattina mi sono svegliata, ed ho capito...

mi manca la mia magia....

La mia non è una magia da fuochi d'artificio... incantesimi e fatture, con qualche talismano qua e là...

 

La mia è una magia spicciola, di quella che però ti fa brillare gli occhi, ed i colori sono quelli un arcobaleno.

E' quella fatta di piccole cose, un fiore, un cristallo, un sogno... un sorriso

 

Ma ora mi sento grigia, e mi sono persa nella nebbia della mia città.

 

Ho chiesto soccorso ai miei tarocchi, ho bisogno che mi aiutino a fare chiarezza...

ed eccoli qua, sono pagine della mia vita, mi mostrano l'ovvio, che però in questo momento non volevo vedere.

Preferivo torturarmi nelle mie paure, piuttosto di vedere quello che è sempre sotto i miei occhi.

E di messaggi me ne arrivano, ma preferivo la sordità e la cecità.

 

E' difficile vivere il proprio destino, se questo non è in sintonia con la realtà che ci circonda.

Meglio soffrire, essere grigi.

Meglio subire i propri Demoni, che comprenderli, accettarli e capire che fanno parte di noi.

 

Sembra strano quello che scrivo?!?

Basta guardarsi intorno e vedere quanti preferiscono vivere così, piuttosto che andare contro corrente, vivere al 100% la propria vita.

 

Ma i miei Tarocchi mi hanno riportato sulla retta via...

la mia personale... ovviamente.

Anche se difficile percorrerla...

anche se m'insegna la Semplicità...

 

Difficile vivere Semplicemente...

ma ovviamente parlo per me!!!

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0