Luna malinconica...

La Luna, carta d'introspezione...

... carta che invita a guardarsi dentro...

nel più profondo...

anche ciò che, forse, vorremmo dimenticare o cancellare...

 

Quando ho iniziato a pensare a questo Arcano, mi è venuta una sottile malinconia, pensando al mio passato, al lavoro fatto fino ad ora.

 

Chiedendomi se ne vale la pena...

 

Infatti la Luna ti suggerisce, prima di andare avanti, di guardare indietro, per comprendere se il percorso fatto, è giusto o meno, e cosa migliorare o abbandonare...

 

... e di perdonare, senza giudicare... te stessa e anche gli altri...

 

Ho scelto una Luna interpretata da Klimt: Una Donna dorme acciambellata sulla Luna, come una gatta, coperta solo da un velo intessuto di stelle.

 

... viene da domandarsi...cosa stia sognando...

 

Come colonna sonora di questa notte lunare, non si poteva che scegliere al Chiaro di Luna di Beethoven

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0