Il mio corpo ringrazia!

Particolare di una Grotta di Sale
Particolare di una Grotta di Sale

Vi ricordate il mio post precedente sulla grotta di sale?

Finalmente l'ho provata, grazie a Michele di Biohima .

 

Entrando, ho avuto la sensazione di essere penetrata nel cuore di un minerale e, visto il colore rosa preponderante, ovviamente del famoso quarzo del medesimo colore (a proposito, avete mai fatto una infusione con questa pietra? Sembra di essere avvolti in una nuvola di borotalco).

 

Sale rosa sul pavimento, sulle pareti, il mio chakra del cuore ne è stato subito attratto.

 

Per aumentare l’atmosfera, giochi di luce e musica rilassante.

Ero arrivata arrabbiata, ma dopo poco le emozioni represse si sono sciolte come neve al sole.

Sembrava di essere su una spiaggia (esisteranno le spiagge rosa?!?), le dita dei piedi che vengono solleticate dal sale, solo che le onde del mare sono le emozioni che sciabordano via da me.

Perfino il Tempo perde il suo reale valore, non so più da quanto tempo sono dentro, ma nemmeno m'interessa.

Il Tempo è importante solo quando siamo possedute dalla sindrome del Bianconiglio!

 

All’inizio, incuriosita, mi guardavo intorno.

Poi mi sono lasciata catturare dalle emozioni, ed ho permesso al mio corpo di ascoltare e di godere delle sensazioni che nascevano in me.

Ho lasciato scivolare via la mia rabbia, ed ho accolto il colore.

Non è male vero?

 

Perfino la mia pelle pizzicava, ma Michele mi ha spiegato che è un effetto del sale.

 

Questa esperienza è stata uno stacco dalla vita quotidiana.

Ho lasciato dietro di me pensieri e preoccupazioni, e mi sono regalata un momento in totale sintonia con il mio corpo.

Che, per essere onesta, non tratto mai molto bene.

Quindi, il mio corpo ringrazia!

 

Camilla

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0