La mia pausa in Piemonte

Cascina Rosa -  Grazzano Badoglio (AT)
Cascina Rosa - Grazzano Badoglio (AT)

L’estate non mi piace, il caldo mi mettte addosso tristi pensieri.

La città mi trasforma in un’ameba, e quindi, quando posso, fuggo, come ho raccontato in un post precedente.

 

Così ho fatto settimana scorsa, sono andata in Piemonte in un bellissimo B&B, Cascina Rosa, a Grazzano Badoglio.

 

All’entrata un cartello avvisa

you are now entering

A stress free zone

 

E la promessa viene mantenuta in pieno!

 

Il casale del B&B, si trova sulle colline del Monferrato, è circondato da morbide colline.

L’aria profuma di menta.

Sabina, la padrona del B&B, mi accoglie gentilmente.

Nel giardino amache ammiccanti mi invitano a fare sonnellini, e la piscina mi tenta  con la sua dolce frescura.

Qui trovo l’oasi ideale per staccare dal mondo.

 

Per non rischiare, ho lasciato a casa il portatile.

 Con me ho solo un mazzo di tarocchi.

Faccio fatica all’inizio a rilassarmi, non sono abituata.

Ma già dal giorno dopo ho imparato.

La mattina in giro per la campagna, ed il pomeriggio pisolini in abbondanza.

 

Ma la mia mente lavora lo stesso, anche se a un livello diverso.

Sono partita con delle domande, ed ho bisogno delle risposte.

 

E come sempre arrivano nel modo più strano:

 

Mentre giro per le strade, m’imbatto in un grosso cartello: è la pubblicità di un ristorante della zona, ed il suo nome è il Bagatto (a proposito, si mangia benissimo!)

 

Per chi non conosce i Tarocchi, questo è il primo arcano dopo il Matto.

Invita a prendere coscienza delle proprie potenzialità.

 

Perfetto! E’ quello per cui sono venuta qui io.

E’ una delle mie domande.

O meglio, so benissimo quali siano queste mie potenzialità, ma su quali devo lavorare ora?

Questo è il nocciolo della questione!

Ogni tanto si deve fare pulizia.

 

Ma da buon Capricorno, ho bisogno di un qualche altro “suggerimento”.

 

Come alcuni sanno, lavoro con gli animali totemici.

Spesso gli animali si mettono sulla mia strada, o mi arrivano in sogno.

Non mi tradiscono mai.

 

E anche in questo caso arrivano: una Farfalla nera si appoggia sulla mia mano il primo giorno che arrivo.

Le Farfalle sono simbolo di trasformazione, passano dallo stato di bruco  a quello leggiadro di un bellissimo insetto.

 

E l’ultimo giorno, ho incontrato un Rospo.

Questo animale m’invita a fare una pausa, e a tagliare con ciò che è nocivo del mio passato, e che non mi permette di andare avanti.

 

Lo so che sono fissata con i Tarocchi, abbiate pazienza, ma non vi vengono anche voi in mente la carta della Morte e della Giustizia?

 

Ritorno a Milano con le mie risposte, grazie alla pausa regalatami da Sabina e alla sua Cascina Rosa.

 

Camilla

Scrivi commento

Commenti: 0