Buon Anno!!!

"Un anno termina e un altro sta per cominciare… È il periodo in cui tutti formulano auguri per se stessi, per la loro famiglia, per i loro amici, per il mondo intero. È usanza incontrarsi, scambiarsi un abbraccio, invitarsi, sperando che il nuovo anno porti a ciascuno ogni bene.

Ma prima di pensare al nuovo anno, soffermatevi per un momento sull’anno che se ne va e rivolgetevi a lui… Siete stupiti. Come? Parlare all’anno?... Sì, la Kabbala dice che un anno è un essere vivente: significa dunque che potete parlargli. Allora, rivolgetevi all'anno che si allontana e chiedetegli di ricordarsi di voi. Essendo vivo, l'anno non rimane inattivo: ha registrato non solo le vostre azioni, ma anche i vostri desideri, i vostri sentimenti e i vostri pensieri. L’ultimo giorno, l'anno fa il suo rapporto ai Signori dei Destini e vi collega all’anno nuovo: sappiatelo salutare, prima di lasciarlo."

 

Omraam Mikhaël Aïvanhov

 

Questa mattina mi sono svegliata depressa... non sono state delle buone festività... inutile raccontarsi favole...

 

Poi, su FB, ho letto questo brano, e visto il Drago (io sono nata nell'anno del Drago).

 

Un fantastico presagio beneagurante per il 2012!


Poi, seguendo il consiglio di Aïvanhov, ho iniziato a pensare all'anno che sta per finire, e sorpresa... è stato un fantastico 2011, anche se un tantino intenso.

DI certo non mi sono annoiata! 

Intenso, perché ho preparato il terreno per un altrettanto fantastico 2012.

E so già che anche questo sarà intenso, e per nulla noioso.

 

Perché lo so?!? 

 

Ma perché me lo sto creando io, giorno per giorno. 

Ogni giorno sarà una nuova avventura, una eccitante esperienza, una sfida esaltante!

 

Quindi, forse, queste festività mi sono servite per prender fiato... non sono state sprecate...

 

Vi lascio con un ricordo di un capodanno passato, di quando ero bambina. 

Con mia sorella, li passavo a casa dei miei nonni. 

A mezzanotte, buttavamo dalla finestra piatti vecchi, per lasciare dietro le brutture del vecchio anno, e salutare con fracasso quello nuovo.

 

Ora non si usa più (ho perfino cercato una foto su Google di questo evento, e non l'ho trovata!).

Mi rendo benissimo conto che era pericoloso per chi passava sotto, e si sporcava la strada, ecc., ma... era divertente e eccitante e liberatorio e scaramantico...

 

Aspettavamo con ansia questo momento!

 

Quindi, idealmente, stanotte spaccherò tanti piatti vecchi per me e tutte/i voi, e vi auguro un FANTASTICO, ECCITANTE, 2012!!!


 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    antonella (sabato, 31 dicembre 2011 14:26)

    grazie di cuore è proprio una fantastica idea fare due chiacchere all'anno passato...condivido con gli amici di facebook..allora un bel ringraziamento all'11 che porto nelle cellule e una fantastica dolcezza nell'attesa del..12. con stima antonella.